Oggetto del contratto – Definizioni – Perfezionamento del contratto

(1) Queste condizioni generali di contratto di Bartoli Francesca. regolano la creazione e la gestione di Negozi Associati, che l’Associato può collegare, in particolar modo alle proprie pagine web, con lo scopo di realizzare la vendita a clienti finali di prodotti. L’Associato riceve, per ciascuna vendita di prodotti andata a buon fine mediante uno dei suoi Negozi , un compenso variabile in misura della riuscita, ai sensi di queste condizioni generali di contratto.

  1. Il termine «Negozio Associato» identifica le applicazioni di shopping online messe a disposizione da Bartoli Francesca sul sito www.fattenamaglietta.it, che possono essere integrate anche in pagine web e che consentono a clienti finali di ordinare prodotti.  Gli ordini trasmessi attraverso un Negozio Associato arrivano a Bartoli Francesca Ditta ( www.fattenamaglietta,it). I clienti finali che ordinano prodotti attraverso un Negozio Associato diventano, di conseguenza, clienti finali di Bartoli Francesca.

    Un «Negozio Associato» è un Negozio  di tipo statico, nel quale sono offerti prodotti realizzati con le grafiche dell’Associato e le tecniche di stampa della Ditta Bartoli Francesca.

«Prodotti» è il termine usato per definire i prodotti offerti da Bartoli Francesca sul Sito Fattenamaglietta mediante i Negozi Associati.

(3) I clienti finali che acquistano prodotti mediante un Negozio Associato instaurano con Bartoli Francesca un rapporto giuridico autonomo, che non dipende in alcun modo da un qualsiasi altro rapporto giuridico esistente tra l’Associato e il cliente finale.

Bartoli Francesca commercializza i prodotti mediante un Negozio Associato a nome proprio. Bartoli Francesca si riserva il diritto di declinare richieste e ordini non rispondenti a eventuali esigenze di carattere tecnico e organizzativo di Bartoli Francesca stessa. Se risultasse, o nel caso esistesse un fondato sospetto, che dei prodotti ordinati violino disposizioni di legge o diritti di terzi, Bartoli Francesca ha diritto, oltre che a far valere ogni sua pretesa, obiezione e mezzo d’impugnazione, a rifiutare il perfezionamento di un tale ordine o a recedere dalla conclusione dello stesso. Bartoli Francesca si riserva inoltre di non accettare gli ordini di clienti già noti come «non idonei a ricevere credito» e che si rifiutino di prestare pagamento anticipato. Bartoli Francesca è responsabile dell’intera elaborazione e realizzazione degli ordini. In tal senso Bartoli Francesca si occupa della creazione dei moduli d’ordine, della registrazione dei pagamenti, dell’esecuzione degli storni e dei resi, nonché del servizio clienti.

(4) Bartoli Francesca mette a disposizione del partner un Negozio  che può essere implementato su pagine web. Non esiste alcun obbligo all’azione da parte dell’Associato, in particolare non c’è alcun obbligo alla pubblicazione di un Negozio Associato. Il partner riceve inoltre un ID e i dati di accesso al suo account. L’account consente all’Associato di gestire le proprie creazioni.

  1. L’Associato è tenuto a trattare con la massima riservatezza i dati di accesso scelti al momento della creazione dell’account partner, a non comunicarli a terzi e a custodirli in maniera tale che la loro conoscenza non sia accessibile ad altri. Nel caso in cui il partner abbia ragione di credere che terze persone siano venute a conoscenza dei dati d’accesso, questi dovrà informare immediatamente Bartoli Francesca.

L’integrazione con altre pagine web avviene normalmente mediante un riferimento elettronico («link»)

Al di fuori del suo Negozio Associato (per es. sulle proprie pagine web), l’Associato può utilizzare materiale pubblicitario appositamente creato da Bartoli Francesca(per es. banner pubblicitari e immagini di prodotti) atti a pubblicizzare i suoi Negozi Associati e ai fini della cooperazione con Bartoli Francesca. Non c’è alcun obbligo a doversene avvalere. Nel caso si proceda all’utilizzo del materiale pubblicitario, tuttavia, i contenuti presenti non possono essere modificati dall’Associato.

Il’Associato è tenuto a registrare, all’interno del suo account, il suo indirizzo corretto e completo, nonché altri dati eventualmente richiesti per legge o da parte di Bartoli Francesca, e ad aggiornarli tempestivamente in caso di modifica degli stessi. Se necessario, i dati registrati dal partner saranno anche mostrati nella sezione Info Legali del Negozio Associato.

Corrispettivo dell’Associato

L’Associato di Bartoli Francesca riceve, per la vendita di prodotti andata a buon fine attraverso il suo Negozio , l’accredito di un corrispettivo percentuale  pari al 20% del prezzo base netto al cliente finale, che questi deve pagare per ciascun ordine.

Sono esclusi dal calcolo i costi di spedizione, eventuali confezioni regalo e qualsiasi altro onere che non sia unicamente il Prodotto.

Gli Associati che possano dimostrare di essere soggetti IVA ricevono, oltre al corrispettivo che loro spetta, anche l’IVA che si applica all’importo per legge.

Gli Associati che non posseggono partita Iva ricevono il compenso esclusa Iva e produrranno la Ritenuta d’Acconto.

L’Associato è tenuto a presentare, senza sollecito alcuno e con cadenza annuale, una prova della sua natura di soggetto IVA, del possesso di un numero di partita IVA o il suo codice fiscale. L’Associato è inoltre tenuto ad aggiornare immediatamente i dati presenti nel proprio account partner, qualora questi subiscano modifiche.

L’accredito di un corrispettivo dovuto sull’account partner avviene entro 14 giorni dal ricevuto pagamento dell’ordine del cliente finale, fintanto che il pagamento non sia ritirato prima della scadenza di questo termine. L’Associato non riceve alcun corrispettivo per i prodotti venduti che siano rispediti all’azienda, a fronte di un rimborso o dell’assegnazione di un credito pari al prezzo di acquisto, in base a disposizioni di legge applicabili o in forza della disciplina sulle restituzioni di Bartoli Francesca Il credito presente nell’account partner non dà luogo alla maturazione di interessi.

I corrispettivi calcolati sono considerati dovuti a partire da un importo minimo di 10,00 euro.

Diritto alla creazione di un riferimento

Bartoli Francesca è autorizzata a usare il materiale fornito dall’Associato per il suo Negozio (comprese le stesse creazioni e le descrizioni che le accompagnano) come riferimento all’interno del materiale pubblicitario di Bartoli Francesca stessa (compresi i supporti su carta stampata, la forma elettronica e gli altri supporti mediatici).

L’Associato è l’unico a essere in dovere di verificare che il materiale messo a disposizione non violi disposizioni di legge e diritti di terzi. Bartoli Francesca non è tenuta alla prestazione di servizi nei confronti del partner, se e nella misura in cui si scopra, o sorga il sospetto fondato, che il materiale messo a disposizione violi disposizioni di legge o diritti di terzi.

(3) Nel caso in cui terzi facciano valere in maniera provata la violazione di certi diritti, Bartoli Francesca è autorizzata a (a) trattenere il corrispettivo spettante al partner fino al definitivo chiarimento della controversia giuridica, (b) interrompere immediatamente la pubblicazione del materiale messo a disposizione e (c) fornire alla terza parte informazioni sul materiale messo a disposizione, comprese informazioni sull’origine, la produzione, la vendita e la commercializzazione dello stesso.

(4) Il partner è tenuto a informare immediatamente Bartoli Francesca qualora fossero sollevate contro la sua persona accuse per la violazione dei diritti di terzi in relazione al materiale messo a disposizione.

(5) Se l’utilizzo da parte di Bartoli Francesca, conforme al contratto, del materiale messo a disposizione viola disposizioni di legge o diritti di terzi, allora Bartoli Francesca, le aziende collegate a Bartoli Francesca, i rappresentanti legali, gli impiegati e gli ausiliari commerciali sono autorizzati a chiedere un risarcimento al partner per i danni e gli oneri derivanti dalla suddetta violazione e a essere sollevati da qualsiasi responsabilità nei confronti di terzi, alla prima richiesta. Ciò non si applica quando L’Associato non deve rispondere della violazione. Il risarcimento dei danni e l’essere sollevati da ogni responsabilità comprende anche il risarcimento delle spese incorse per l’affermazione o la difesa dei propri diritti.

  1. L’Associato garantisce inoltre che le informazioni da lui create e pubblicate, destinate ai clienti e riguardanti i prodotti e la loro vendita, corrispondano sempre alla versione più aggiornata delle stesse informazioni di Bartoli Francesca.

Durata del contratto – Scioglimento

Il contratto per la creazione e la gestione di Negozi Associati è concluso a tempo indeterminato e le parti possono decidere di recedere in qualsiasi momento per iscritto, senza preavviso. Gli ordini che sono stati inoltrati prima dello scioglimento del contratto all’interno del Negozio Associato saranno comunque evasi da Bartoli Francesca, eventualmente anche dopo che sia avvenuto lo scioglimento.